Qual è la base occhi migliore?

Questa è una domanda da 100 milioni di dollari!

Ed io posso darvi solo una risposta parziale, in base ai prodotti che ho in questo momento e che sono attualmente in produzione. Se volete sapere c’è una base e a cosa serve cliccate qui, in questo post farò un confronto dettagliato tra varie basi che uso/ho usato e userò.

Clicca per ingrandire

In ordine sono:

  1. Correttore Bianconiglio (ma sostituisce qualsiasi correttore cremoso di qualità media)
  2. Eye Primer  Kiko (6,90€)
  3. Urban Decay Primer Potion (15€)
  4. Revlon Vital Radiance Smoothing Eye Primer (circa 2€)
  5. Elizabeth Arden Eye Fix Primer (circa 10€)
  6. Rugiada per Make up Neve Make up (7,90€)

In questa lista manca una base che uso spesso ma che non avevo in casa al momento delle foto, cioè la base ELF della linea base, ma posso paragonarla alla Revlon. Di alcune di queste basi ho già fatto una review dettagliata, di altre ancora no, ma questo post credo sia utile a confrontarle e vedere già dalle foto la qualità. Ho deciso di includere anche un correttore perchè molte volte mi capita di usarlo al posto della base occhi.

Prima di tutto ho steso le basi sul braccio in modo abbastanza uniforme:

Clicca per ingrandire

Poi ho steso due colorazioni di ombretto un blu intenso matt e un arancio-oro shimmer non molto scrirvente.

Clicca per ingrandire

I colori nel riquadro sono i colori senza base, e si può subito notare che alcuni primer fanno risaltare meglio i colori, lo si nota molto di più con gli ombrette poco scriventi, come quello aranciato shimmer. Inoltre il primer n°2 e n°3 tendono a seccarsi molto più in fretta rispetto agli altri che risultano sempre abbastanza cremosi, questo è positivo e negativo allo stesso modo, perchè bisogna aspettare poco prima di applicare l’ombretto, ma anche negativo perchè se lo lasciate sulla palpebra troppo allungo rischia di non aderire perfettamente ai pigmenti di ombretto.

Dopo aver fatto questa foto ho aspettato circa 30 minuti e ho fatto varie prove, in primis la prova acqua (senza strofinare!):

Questo non ha intaccato alcuna base e colore, ma solo i colori senza base… Sucessivamente sono passata ad una prova un pò più aggressiva,

la prova salvietta!

E qui ci lasciano gli ultimi due Primer e l’ombretto senza base. Adios Eye fix primer e Rugiada per Make up!

E devo aggiungere che Rugiada è un nome bellissimo… va via al primo sole della mattina….:P

Resistono bene i primi 4 Primer con un leggero vantaggio di Kiko.

Ed ora arriva l’ultima e più temuta prova…

la prova struccante!

ed è qui che si nota che le uniche due rimaste in piedi sono la base n° 2 e n°3!!!!

Voglio però precisare una cosa, questa è una dimostrazione fatta sul braccio, quindi non sono presenti vari fattori, cioè l’oleosità della palpebra e la frizione “dello sbattimento” ( se qualcuno l’ha capita alzi la mano! 😛 ) Io però posso dirvi che sulle mie palpebre le prime quattro basi resistono bene! Quindi mi sento di consigliarvele, incluso il correttore, che molti snobbano 😛

Bocciate Assolutamente le ultime due basi, cioè Eye fix primer e Rugiada per Make up che io uso in modo ottimale per fissare i glitter o per creare eyeliner con i pigmenti.

Voi che base usate? una di queste oppure una diversa e come vi trovate?

Annunci
Pubblicato in: News

26 pensieri su “Qual è la base occhi migliore?

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...