Sfatiamo i miti sull’assorbente interno!

Ebbene si, tratterò un argomento prettamente femminile, quindi cari maschietti [X] cambiate pure blog, o se vi interessa restate qui e parliamone insieme! “Sono indisposta“, “ Ho problemi femminili“, ” E’ arrivato Giorgio!“, ” Sono in fase Zen” e chi più ne ha più ne metta… queste sono le classiche frasi che usiamo per far capire alla moltitudine indiscerta che “abbiamo le nostre cose!” si, chiamiamole con il loro nome scientifico: Mestruazioni (qui informazioni tecniche) Questo argomento è ancora tabù per molte donne (figuriamoci uomini!) e spesso ci mette in soggezione e ci fa diventare “vittime” di un ciclo naturale che ci caratterizza, ci annoia, ci fa diventare nervose. E’ terribile essere schiave di un qualcosa che non possiamo dominare, e in questi giorni estivi questa “schiavizzazione” ci pesa ancora di più. Moltissime volte mi sono trovata nella situazione di rinunciare al mare, alla piscina o semplicemente ad andare a correre perchè avevo questi problemi femminili tanto odiati, molte volte ho avuto irritazioni da assorbente e altrettante volte ho voluto essere un uomo proprio per dire bye bye a queste rinuncie! Ma c’è una novità, che è vecchia 60 anni! 🙂 La Dott.ssa Judith Esser collaborò con tecnici e ingegnieri per creare i primissimi assorbenti interni O.b. (sono appunto le iniziali dell’espressione tedesca che significa “senza assorbente”) questi assorbenti permettono di assorbire il flusso prima che fuoriesca e di evitare sporco, irritazione e fastidio. Dagli anni 50 ad oggi le cose sono cambiate si sono perfezionate, ma ancora resistono i falsi miti su questo tipo di assorbente e mi piacerebbe che conosciate la verità. Molte donne non usano gli assorbenti interni perchè hanno paura che il filo attaccato all’assorbente si stacchi e che l’assorbente rimanga dentro (molte leggende metropolitane configurano questa situazione, ma è più possibile che con gli assorbenti comuni vi venga un irritazione della pelle e delle mucose), ma è davvero poco probabile visto che il filo è cucito minuziosamente al tampone interno. Un’ altra paura ricorrente è che l’assorbente interno “blocchi” il flusso del ciclo, ma non è minimamente pensabile, visto che la sua funzione è semplicemente quella di assorbire il flusso dall’interno e non di “tappare” la fuoriuscita. Ci sono ancora altri dubbi sul fastidio provocato da questo tipo di assorbente, infatti le leggende dicono che con un assorbente interno si sia più impacciate nel muoversi e nel cammianare, ma O.b. ha un’ espansione radiale (?) cioè si espande gradualmente con l’assorbimento del flusso e si adatta perfettamente alla forma del corpo, ma risulatando comunque morbido. Direi che i miti più comuni sono stati sfatati…. voi ne conoscete altri? Scriveteli nei commenti che cercheremo di confrontarli e chiarirli! Quindi perchè non provare?

 

Inoltre parlando nello specifico di O.b. con la tecnologia ProComfort™ l’utilizzo dell’assorbente interno è diventato ancora più semplice: gli O.b. sono gli unici assorbenti interni ad avere il rivestimento SilkTouch™morbido come seta; così sarà più facile sia inserirli che rimuoverli. Inoltre con la vasta gamma di prodotti a tua disposizione puoi usare O.b. in base ad ogni tua esigenza:

  • Per un flusso molto abbondante e dopo il parto puoi usare Ob. Super Plus
  • Per un flusso da medio ad abbondante prova O.b. Super
  • Per un flusso abbondante puoi usare O.b Normal
  • E per le prime volte, l’assorbente interno più adatto per iniziare è O.b. mini

Vai al sito http://www.myob.it/ per trovare e consigliare l’assorbente più adatto alle tue esigenze. Voi Girls li conoscete? li avete provati? cosa ne pensate? Io penso che sia un passo avanti e un aiuto per tutte le donne che non vogliono essere limitate da un problema così fastidioso! Articolo sponsorizzato

Annunci
Pubblicato in: News

9 pensieri su “Sfatiamo i miti sull’assorbente interno!

  1. Manuki ha detto:

    IO li uso spesso quando vado in piscina o al mare… direi che è l’unico modo di cavarsela e non starsene in casa a mugugnare quando si ha il ciclo.
    Ma non mi sono mai trovata comoda e non lo uso sempre…
    Preferisco ob a tampax proprio per il fatto che non hanno l’applicatore.

  2. Serena ha detto:

    Io dagli assorbenti interni sono passata alla coppetta mestruale..una favola e non tornerò mai più indietro..meno soldi più igiene e vera sicurezza tutto il giorno..poi in piscina niente più topo bagnato 😉 (chi usa tampax e ob sa cosa intendo…)

  3. Serena ha detto:

    Guarda io uso la lady cup da 4 mesi e la trovo fantastica…se non hai dolori ti sembra di essere in un giorno come un altro…e poi se indossata bene nessuna preoccupazione per eventuali macchie…niente cattivi odori e niente più camera a gas dovuta alla plastica dell’assorbente…
    Penso che l’unico problema sia lo scoglio iniziale di provarla poi non cambierai più…è ecologica e dopo l’investimento iniziale non devi più spendere nulla per anni…io tengo in borsetta solo l’assorbente di emergenza se mi viene il ciclo mentre sono in giro…

  4. Serena ha detto:

    Allora io l’ho acquistata on line su questi sito:http://la-coppetta-mestruale.ladycup.eu/ ci sono alcuni negozi in Italia che la vendono (controlla la lista sul sito) ma sono veramente pochi e poi non credo siano farmacie ma parafarmacie e negozi dove vendono cose bio…
    C’è anche la moon cup…cambia un po’ il design ma il principio è lo stesso.
    Io ci ho messo mesi per decidermi ma devo dire che sono veramente soddisfatta..

  5. Sabrys ha detto:

    So che sono comodi in questo periodo estivo e sono ottimi per chi fa attività sportiva ma li ho provati mezza volta e sono tornata agli esterni,non fanno per me,sono una pasticciona già solo nell’applicazione :S ogni tanto penso di riprovarci ma desisto sempre 😛

  6. Lucia Muratori ha detto:

    Io li provai la prima volta anni anni fa, iniziai coi tampax perchè avevano l’applicatore e prima di imparare ad inserirli correttamente feci fuori un intera scatola XD Le prime volte, siccome non sapevo inserirli correttamente, mi davan fastidio, ma poi ho imparato. Ho provato anche gli ob tempo dopo, non sono male ma se siete alle prime armi meglio i tampax che han l’applicatore.

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...