BioNike: Defence Rosys gocce intensive

Ricominciamo con le review di alcuni prodotti BioNike, oggi vi parlerò di alcune goccine, che sebbene all’inizio mi sembravano “anomale” ora ho scoperto essere indispensabili per tutte quelle persone che come me hanno la pelle sensibile e soggetta a couperose o screpolature. Specialmente in questo periodo dell’anno in cui le temperature scendono spesso sotto lo zero.

Vi presento Defence Rosys gocce intensive, un siero o meglio un fluido concentrato che ha il potere di proteggere la fragilità capillare. Arricchito con l’associazione brevettata Beta-Glucano/L-Carnosina per un’azione antiossidante a largo spettro.

Informazioni dal sito:

Polisaccaridi marini = associazione di speciali polisaccaridi (galattani e fucani) derivanti da due alghe (Ascophyllum nodosum, alga bruna e Asparagopsis armata, alga rossa), per proteggere l’integrità dei capillari cutanei.

Il loro meccanismo di azione si basa sull’inibizione della produzione di mediatori biochimici a seguito di stress (aggressioni esterne, esposizione UV, invecchiamento, ecc) a cui è associata la dilatazione e la iperpermeabilità microcapillare

Troxerutina = flavonoide di origine vegetale presente nel thé nel caffè e in molte varietà di frutta e verdura. E’ molto attiva sui capillari di cui migliora la funzione e riduce la fragilità

Peptide biomimetico = innovativo tripeptide legato ad un lipide per favorirne la penetrazione e l’efficacia sulla pelle. Calma e lenisce la cute irritata e contribuisce a ripristinare e mantenere nella norma il limite di tollerabilità cutanea alla sensibilizzazione. E’ in grado di ridurre l’edema e la dilatazione dei capillari

Beta-Glucano /L-Carnosina = associazione brevettata che stimola le difese biologiche cutanee, protegge la pelle dal fotoinvecchiamento dovuto alle radiazioni UV e ha un’azione anti radicali liberi

Inci: aqua (water), butylene glycol, pentylene glycol, dyglicerin, glicerin, sorbitol, hydroxyethyl urea, capryloyl glycine, caprylyl glycol, carnosine, sodium carboxymethyl betaglucan, sodium hyaluronate, xanthan gum, caprylhydroxamic acid, sodium hydroxide, algin, PEG-18 glyceryl oleate/cocoate, serine, palmitoyl tripeptide-8, ascophyllum nodosum extract, asparagopsis armata extract, acacia senegal gum, troxuretin, dextran, disodium EDTA.

La composizione a colpo d’occhi non mi sembra male, ma ovviamente sono aperta a nuove informazioni, ovviamente non è un prodotto Eco-Bio, ma è scontato. Però sapete come la penso, l’efficacia è rilevante prima del biologico.

Ho usato queste goccie da Ottobre, e le uso tutt’ora, solitamente le miscelo con un pò di crema da giorno oppure le uso prima di mettere la creama se voglio un azione più intensa. Ho notato subito che i rossori sono diminuiti e che anche con temperature molto rigide e senza usare make up, le mie guancie non sono esplose come quelle di Heidi, cosa che mi succedeva spesso!

Sembra che proteggano la mia pelle dai danni del clima o dello smog, ma le uso comunque combinate ad una crema perchè da sole non mi danno l’idratazione di cui ho bisogno.

Non le uso su tutto il viso, ma solo dove ho rossori, nel mio caso, guancie, mento e naso…

La consistenza è gelatinosa, ma liquida, non è acqua fresca per intenderci, si sente che c’è una componente densa.

Le consiglio a tutte le persone che hanno problemi di pelle sensibile e couperose, ma anche a chi è costretto a lavorare in posti molto freddi o con temperature che cambiano di continuo.

Annunci

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...