Illuminante: dove applicarlo e il mio preferito del momento

Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi è sempre stato molto richiesto e che ci tengo a spiegarvi bene, perchè spesso vedo in giro persone conciate davvero malissimo. Io fino a qualche anno fa non ero fan degli illuminanti, preferivo le correzioni matt, con ombre e luci naturali, che potessero risultare bene anche in foto meno professionali. Ma da quando ho scoperto il valore delle varie texture ho appezzato anche lo “shimmering” ma solo se usato in modo buono e giusto, so bene che potrei risultare antipatica a qualcuno, perchè il “Dio dei riflessi” ha tantissimi seguaci, ma io devo dirvi come la penso ma spero che mi vogliate bene lo stesso 😛

Io penso che i colori matt possano modificare meglio le forme e creare volumi illusori che rendano molto meglio in foto, ma fatto sta che specialmente con le luci artificiali quel tocco glam può essere creato solo con un corretto illuminante.

Come scegliere l’illuminante?

  • In Crema per le pelli secche da usare per un effetto più naturale di giorno
  • In Polvere per le pelli grasse da usare di sera per un effetto luce più nitido

Va specificato che non è una regola rigida, ma che con le nuove formulazioni dei cosmetici tutto può essere ribaltato.

Che colore scegliere?

Credavate che gli illuminanti fossero tutti uguali? mi spiace deludervi, ma hanno diverse cromie, regola generale per tutti i make up artist è di non scegliere colori ben definiti, come un rosa o un oro, ma cercare sempre illuminanti che abbiano effetti tridimensionali e che non siano troppo pigmentati, ma molto riflessanti. Ovviamente su una carnaggione olivastra non useremo mai un illumimante con sottotono freddo, perchè contrasterebbe troppo con i sui colori, quindi se dovete scegliere un illuminante per voi state attente al vostro sottotono di pelle.

Dove stendere l’illuminante?

Non posso rispondere in modo univoco a questa domanda, perchè tutto dipende dalla forma del viso, dalla tipologia di pelle e dalle sue caratteristiche. Se infatti avete un mento sporgente non andrete di certo ad usare l’illuminante sul mento, perchè lo renderebbe ancora più evidente, ovvio che la luce “evidenzia e tira fuori” e le ombre “nascondono”!
Quindi capirete che anche la stesura dell’illuminante è personalizzata, ma posso dirvi i punti basic da illuminare:

Stendere l’illuminante sotto l’arcata sopraccigliare vi darà più definizione alle sopracciglia e intensità allo sguardo, come anche nell’angolo interno dell’occhio (ma attenzione, li renderebbe più distanti).

Passiamo allo zigomo, stendetelo proprio sopra l’osso e sfumatelo verso l’alto, per creare continuità di luce, mai verso il basso, perchè lì verrà posizionata l’ombra. Questo darà maggior risalto agli zigomi, e farà quell’effetto tanto glam che vedrete solo se vi girate di profilo.

Stendetene un pò, poco, sul dorso del naso per renderlo più sottile ed elegante.

Infine, se volete avere le labbra più voluminose e turgide stendete un pò di luce sull’arco di cupido e al centro del labbro inferiore.

Se volete che l’effetto dell’illuminante sia più evidente basta giocare con i contrasti, quindi scegliete un trucco matt per il resto del viso, evitando blush o ombretti shimmer.

AVVERTENZE:

L’illuminante evidenzia e crea volumi, ma attenzione, può essere un fattore negativo per chi ha piccoli difetti di pelle come pori dilatati o volumi già troppo marcati. Inoltre se avete la pelle molto lucida evitate di usarlo sulla zona T.

Ora passiamo al mio illuminante preferito del momento!

MARY LOU MANIZER di TheBalm è un illuminante in polvere compatta che oltre ad avere una confezione deliziosa fa anche molto bene il suo lavoro, illumina e riflette la luce in modo spettacolare, ma anche naturale. In Italia si trova con un prezzo medio di: 14,95 €. Forse non economico, ma io non ho ancora trovato un valido sostituto, che non abbia glitter e polvere troppo spessa.

Ma adesso sono curiosa…

Voi usate l’illuminanate? Quale?

Annunci

12 pensieri su “Illuminante: dove applicarlo e il mio preferito del momento

  1. Erica - Lastmakeup ha detto:

    Ecco io non uso l’illuminante proprio perché ho paura di far danni; ne possiedo uno della Nars (Albatross), ma me lo sono messa solo una volta sopra gli zigomi, e tutti mi chiedevano se ero bagnata 😦
    Da quel giorno non l’ho più messo…Forse avevo esagerato, e ne ho messo troppo, forse è un prodotto particolare che andrebbe usato in un modo che io non conosco…non saprei proprio…

    • Fidya ha detto:

      Lo conosco, è liquido, anzi di tirò di più è molto usato dai mua americani, non rinunciarci, provalo di nuovo, ma non direttamente sugli zigomi, mettine un pò sul dorso della mano e prelevalo con i polpastrelli poi inizia a picchiettare nelle zone mostrate nell’immagine, sfuma dolcemente. Ricordati però di usarlo su una base grassa, quindi sopra il fondotinta, prima della cipria, evita poi di passare la cipria sull’illuminante. Dai dai dai non rinunciarci!

  2. Piccolo Uruk Hai ❈ ha detto:

    Argomento che mi sta particolarmente a cuore in questo periodo, grazie!! fa sempre bene ripassare la materia!
    Molto carino l’illuminante di TheBalm! (e bellissimo il trucco verde che hai nella foto *_*)

  3. Maya ha detto:

    Ok, lo confesso, sono una fan degli illuminanti, ma solo i migliori perchè aiutano nella definizione dei contorni e rendono luminoso l’incarnato. Per me esistono solo i Becca, in Opal in autunno-inverno e in Topaz d’estate. Come dici tu, riflessanti, niente orribili glitter o effetto palla da discoteca. Xxx

  4. Rosangela ha detto:

    In questi giorni ho iniziato ad usare l’illuminante della Madina, il PrisMetallic Allover-Rose Couture,mi piace veramente tanto! Io ho la pelle chiara,e mi da un bel “tocco di luce” sia sotto l’arcata sopraccigliare che sullo zigomo,e mi è durato dalla mattina alle 7 fino a sera! Ed è molto facile da sfumare!

  5. Insane Bazar ha detto:

    Io amo molto usare l ‘illuminante, però lo abbandono nella stagione invernale perchè sono talmente pallida che mi dà un effetto troppo finto…
    Quello che hai tu è davvero molto bello!

    Boo di insanebazar.com

  6. marialuisa87 ha detto:

    quando sono di fretta (sempre) ne metto un pochetto solo sull’arco di cupido! mi piace molto come prodotto ma alla fine evito sempre ;( ne ho anche di bellissimi ❤

  7. tizy1289 ha detto:

    Tesoro, grazie per le dritte!! Credo che lo userò solo sulle labbra per dar loro volume: meglio evitare di puntare luce sui brufoli che non riesco comunque a coprire di base!

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...