Non sono Louboutin le più costose al mondo!

E dopo la borsa ” La mona” (che ho scoperto cosa significhi in veneto!) arriva anche un’altra notizia lussiosa, oggi vi presenterò la scarpa più costosa al mondo!

Mi spiace deludere le “Louboutiane” termine coniato da me orora! (coloro che amano le scarpe di Christian Louboutin) ma non è stato lo stilista francese a disegnare queste scarpe, bensì Christopher Michael Shellis già pratico di oro e diamanti, che le ha disegnate per l’azienda prestigiosa The House of Borgezie, che le distribuisce in tutto il mondo, ma temo siano pochi a potersele permettere.

Le Eternal Borgezie Diamond Stiletto  sono interamente fatte a mano in oro massiccio e impreziosite da 2.200 diamanti purissimi, per un totale di 30 carati: nessuna sorpresa che una simile meraviglia possa costare 140mila sterline (pari a quasi 160mila euro) e venga considerata “la scarpa più costosa al mondo”.

Il progetto è durato tre anni, in cui Christopher ha pensato ad ogni minimo dettaglio, e alla fine abili maestri orafi hanno dato finalmente forma a questa opera d’arte.

Mettere ai piedi un sandalo di tale portata è davvero pazzesco, tremerebbero le gamba anche alla modella più agile.

Sicuramente molto diverse dai sandali Moony Mood che ho comprato quest’anno 😛

So che sono bellissime nonostante costino solo sui 35€…  anche se non possono competere con le Eternal! Ma spendere tutti questi soldi per una scarpa… non è un pò… esagerato? Però magari le hanno creato solo per una questione di Marketing, per farne parlare…

Voi che ne pensate?

Annunci

4 pensieri su “Non sono Louboutin le più costose al mondo!

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...