Due oli naturali indispensabili

In una giornata così piovosa e umida ho deciso di darvi qualche suggerimento per preservare la pelle del viso e del corpo dalla secchezza e dalle irritazioni che spesso in questo periodo possono presentarsi. Io stessa noto che durante la doccia se uso detergenti “commerciali” possono irritarmi non di poco la pelle, infatti in questo periodo sono passata al biologico anche per quanto riguarda la detersione del viso e del corpo. (In particolare uso il bagnoschiuma Winni’s Naturel, che rivendo e amo con il suo profumo di tè verde. Però è indispensabile anche usare prodotti specifici che idratino la pelle senza ungerla e voglio consigliarvi due oli naturali che tutti dovrebbero avere secondo la mia esperienza.

Exence---Cocco-01

Il primo olio è il famosissimo e sdoganatissimo Olio di Cocco Vergine (vergine, non puro) ed io prediligo quello dell’azienda Fruttonero, mi piace perché ha un inci chiarissimo, ha una certificazione italiana e una qualità che si sente già dal primo utilizzo, perché molti altri oli di cocco, possono presentare tracce di olio di palma che li rendono più fluidi, cosa non negativa, anzi agevola molto la stesura e non c’è bisogno di scaldare con acqua bollente il prodotto, invece l’olio di cocco vergine è solido sotto i 15°. Quest’olio oltre ad essere benefico dal punto di vista alimentare (io non lo uso per questo) lo trovo un tocca sana per la pelle in questo periodo, specialmente da usare sotto la doccia come struccante, con il calore dell’acqua si scioglie, e poi lo si passa sul viso e riesce a rimuovere tutto il make up con un piccolo massaggio, lasciando al risciacquo la pelle idratata e pulita, evitate di usare prodotti pieni di paraffina come pubblicizzano in questo periodo, ve ne prego, fanno solo tanto male alla pelle, non facendola traspirare. Un altro utilizzo che mi piace fare di quest’olio è come maschera pre-shampoo perché rende i miei capelli subito morbidissimi e facili da districare all’asciugatura.

uid_13857a5ccd3.650.340

Un altro olio che trovo indispensabile è l’Olio di Rosa Mosqueta, sicuramente più pregiato rispetto all’olio di cocco, ma con proprietà davvero stupefacenti, che in molti sottovalutano. Quest’olio ha diverse proprietà soprattutto nella cura della pelle. Innanzitutto è ricchissimo di vitamina A, che aiuta le pelli grasse a seboregolarizzarsi ed è soprattutto importante per la rigenerazione cutanea, utile anche in presenza di smagliature. Inoltre è ricco anche di acido linoleico, un acido grasso omega-6, e di acido oleico, omega-9, importanti per l’idratazione della pelle; di licopene, un antiossidante importante nel combattere l’invecchiamento precoce, e infine di betacarotene, legato alla vitamina A, importante come tutti sanno soprattutto per l’esposizione al Sole o per trattare i danni causati dal Sole. Insieme all’olio di Argan è uno dei più costosi, ma ne basta davvero una goccia per essere efficacie. Io lo uso per eliminare e prevenire le piccole rughe del contorno occhi, e la pelle è subito più elastica e luminosa.

Certamente esistono anche moltissimi altri olii funzionali, ma volevo consigliarvi questi due in particolare che sono naturali, ma diversissimi tra di loro.

Voi quali oli usate sulla pelle?

Annunci

2 pensieri su “Due oli naturali indispensabili

  1. Agata Vallera ha detto:

    Mi fa piacere che hai trattato ” l’ olio di Rosa Mosqueta” ultimamente ne ho fatto una provvista acquistati su Bottega Verde a prezzo scontato e lo uso tutte le sere. Grazie!!

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...