10 Utilizzi dell’Olio di Ricino

Visto che ieri mi è arrivata la scorta di olio di ricino della centifolia, voglio darvi qualche suggerimento utile per utilizzarlo.

Per chi ancora non sapesse cos’è l’olio di ricino ecco una rapida spiegazione.

L’olio di ricino è un olio vegetale molto denso, ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Ricinus communis, che trova impiego nella cura dei capelli sfibrati e secchi, in quanto esplica un’azione nutriente, rinforzante e lucidante; e per conferire volume e forza alle ciglia, come un vero balsamo di bellezza.

Le ciglia hanno un ruolo importante sia dal punto di vista estetico che funzionale: proteggono i nostri occhi dalla polvere e dalla sporcizia e contemporaneamente rendono lo sguardo intenso e definito. Per mantenere le ciglia sane occorre innanzitutto struccarle ogni sera, se si fa uso di mascara, perché se non rimosso perfettamente tende a indebolirle e seccarle. Se le ciglia sono già rade e deboli, allora possiamo intervenire con l’olio di ricino, un rimedio naturale molto efficace.

Mi propongo i 10 usi di questo prezioso olio naturale.

  1. Stimolare la crescita dei capelli L’olio di ricino è ottimo per stimolare la crescita dei capelli, rinforzarli e renderli più lucidi. Queste proprietà dell’olio di ricino per i capelli sono dovute alla sua ricchezza di acidi grassi omega 6, che apportano nutrimento ai follicoli stimolando la crescita dei capelli. Per migliorare la salute e l’aspetto dei vostri capelli, massaggiate una piccola quantità di olio di ricino sul cuoio capelluto per una decina di minuti, una o due volte alla settimana. Successivamente, lavate molto bene i capelli con lo shampoo, per eliminare tutti i residui di olio.
  2. Contro le doppie punte Se avete doppie punte e capelli secchi, una o due volte a settimana applicate l’olio di ricino sulle estremità dei capelli e lasciatelo agire per per circa mezz’ora. Procedete con lo shampoo e rimuovete con cura tutti i residui.
  3. Per ciglia lunghe e folte Per avere ciglia più lunghe e folte e sopracciglia definite, applicate su di esse una piccola quantità di olio di ricino tutte le sere prima di andare a dormire. Potete utilizzare un bastoncino cotonato (cotton fioc) oppure un contenitore riciclato di mascara, avendo cura di lavarlo molto bene prima di riempirlo con l’olio di ricino. Al momento dell’applicazione, state attente a non far entrare l’olio negli occhi e, in caso di irritazioni dell’occhio o della palpebra, interrompete subito l’utilizzo.
  4. Contro la forfora In caso di forfora, potete sfruttare l’azione antibatterica e antimicotica dell’olio di ricino. Mescolate un cucchiaino di olio di ricino a due cucchiai di olio di oliva e aggiungete due gocce di olio essenziale di tea tree: utilizzate questo rimedio naturale contro la forfora massaggiando l’olio sul cuoio capelluto. Tenete in posa per 30 minuti, poi lavate molto bene i capelli. Ripetete il trattamento almeno una volta a settimana.
  5. Per proteggere le labbra Per proteggere le labbra dal freddo scaldate a bagnomaria mezzo cucchiaino di olio di ricino e mezzo cucchiaino di burro di karitè. Togliete dal bagnomaria quando il composto apparirà liquido, mescolate bene e trasferitelo in un piccolo contenitore munito di coperchio. Lasciate solidificare il balsamo labbra a temperatura ambiente e utilizzatelo spalmandone una piccola quantità sulle labbra, anche più volte al giorno.
  6. Contro cicatrici e smagliature Per migliorare l’aspetto di cicatrici e smagliature mescolate tra loro in una bottiglia di vetro scuro 40 grammi di olio di oliva e 10 grammi di olio di ricino. Applicate l’olio direttamente sulle cicatrici almeno una volta al giorno. Per prevenire la formazione di smagliature, massaggiate quotidianamente l’olio su tutto il corpo.
  7. Per rinforzare le unghie Per rinforzare le unghie e ammorbidire le cuticole mescolate in un piccolo barattolo due cucchiai di olio di oliva, due cucchiaini di olio di ricino e 5 gocce di olio essenziale di limone. Ogni sera prima di andare a dormire, massaggiare le mani e le unghie con questo olio.
  8. Per la salute dei piedi Se avete i talloni secchi e screpolati, ammorbiditeli massaggiandoli con olio di ricino tutte le sere prima di andare a letto. Per un effetto ancora più emolliente, fate un pediluvio prima di applicare l’olio di ricino. Indossate un paio di calze per evitare di macchiare la biancheria.
  9. Contro le scottature solari Contro le scottature solari potete sfruttare le proprietà lenitive dell’olio di ricino. Mescolate un cucchiaino di olio di ricino a un cucchiaio di olio di girasole e aggiungete due gocce di olio essenziale di lavanda: massaggiate delicatamente sulla pelle scottata dal sole, per un sollievo immediato.
  10.  Per la pelle secca Se avete la pelle secca, mescolate un cucchiaino di olio di ricino a un cucchiaino di cera di jojoba e due cucchiaini di olio di oliva. Utilizzate questo mix di oli massaggiandone una piccola quantità su viso e corpo per un effetto emolliente utile se si ha la pelle secca e se si vuole prevenire la comparsa di rughe sul viso. Utilizzate l’olio di sera: per il giorno usate una crema idratante oppure il gel di aloe vera.

olio-di-ricino-centifolia

Fonte: http://www.viversano.net/bellezza/consigli/10-utilizzi-olio-di-ricino/

Il prezzo dell’olio Centifolia è € 8,90

Annunci
Pubblicato in: News

6 pensieri su “10 Utilizzi dell’Olio di Ricino

  1. The Fashion Cat ha detto:

    Io ho in giardino la pianta del ricino, la chiamiamo pianta preistorica perché cresce a dismisura XD tutto sommato quest’olio potrebbe tornarmi utile per diverse problematiche!

  2. Laura ha detto:

    Non sapevo fosse utile anche per la salute dei piedi e le scottature solari, grazie!
    Ti chiedo un parere: proprio l’altro giorno ho chiesto alla mia estetista di consigliarmi un contorno occhi valido, lei non lo usa perchè le danno fastidio questi prodotti specifici e mi ha detto di provare ad utilizzare l’olio di ricino…tu che ne pensi?

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...