Parliamo di…Dimethicone!

Oggi parliamo di un ingrediente che spesso leggiamo nei nostri inci, ma che forse conosciamo poco, o almeno se ne parla meno rispetto ad altri ingredienti. In questa rubrica abbiamo già parlato della famigerata Paraffina e della Composizione dei cosmetici. Oggi vi propondo un ingrediente che ha effetti simili alla paraffina, ma è di una famiglia diversa. Anch’esso sul Biodizionario.it è segnato con due pallini rossi, che significa che è un elemento dannoso per l’ambiente a detta di Fabrizio Zago cioè il creatore del sito.

Il Dimethicone è un tipo di silicone (derivati del silicio) usato per prodotti cosmetici, come creme, shampoo, balsami e molto altro, tra i vari siliconi usati questo è uno dei più pesanti, ma non per questo deve essere necessariamente dannoso per pelle e capelli.

Semplicemente non ha niente di curativo.

Le promesse(mantenute apparentemente) del dimethicone:

  • idratare pelle/capelli
  • districare
  • lucidare
  • lisciare
  • ammorbidire
  • rendere setosa/i
  • rendere lucidi ecc..

La verità sta sempre nel mezzo, ma in questo caso la verità è una sola, il D. ,come tutti i siliconi, da delle azioni benefiche istantanee e illiusorie, che danno un apparente benessere della zona trattata, la quale in mancanza di questo componente, viene riportata allo stato  iniziale e in molti casi peggiore.

NON è Comedogeno, per alcuni studi che ho letto, ma per altri invece lo è…O.o questa incertezza scientifica di certo non ci aiuta ad inquadrarlo per bene.

N.B. Voglio precisare che dovete sempre guardare la posizione di questo ingrediente nell’INCI, consiglio di bandire le creme che hanno questo ingrediente ai primi 5 posti.

Il dimethicone è una sostanza fondamentalmente atossica, tanto più se utilizzata per uso esterno (come cosmetico). Dal momento che il dimethicone sulla cute forma una barriera idrorepellente e protettiva, è consigliabile non utilizzare preparati a base di questa sostanza se la pelle è molto infiammata, scorticata o se, in presenza di ferite essudative, si vuole favorire il drenaggio della stessa. Altre limitazioni d’uso non sono riportate, a meno che non vi sia un’allergia manifesta alla sostanza (in questo caso è necessario evitare qualsiasi contatto con la sostanza)

fonte –  http://www.saninforma.it

Se conoscete altre fonti sicure lasciate un commento e aggiornerò il post.

Voi come vi comportate in presenza di questo ingrediente?

Annunci

11 pensieri su “Parliamo di…Dimethicone!

  1. gio ha detto:

    Finalmente un articolo onesto e chiaro su questo silicone! Sono perfettamente daccordo con te. Il Dimethicone apporta dei benefici alla pelle, ma sono solo temporanei e non curativi. Ma non per questo va demonizzato. Per quello che so io, il Dimethicone in sè non è comedogenico, ma formando una barriera protettiva sulla pelle, se la pelle non è perfettamente pulita o si usano prodotti con ingredienti comedogenici, questi ingredienti e lo sporco rimangono intrappolati da questa barriera e possono causare irritazioni e brufoli. Ma questo è un problema soprattutto per chi ha la pelle sensibile o l’acne. La mia è mista e i siliconi non mi hanno mai dato problemi.

    • Fidya ha detto:

      E’ stato difficile trovare informazioni su questo silicone, ho cercato di essere chiara per quanto ho potuto 🙂 Grazie gio!

  2. Eve ha detto:

    Personalmente lo evito sulle creme, sui fondotinta se posso evito ma se voglio fingere di avere una bella pelle chiudo gli occhi lo utilizzo 😉

  3. Marialuisa ha detto:

    Uhm… io sono più orientata ad evitare i petrolati… con i siliconi sono abbastanza permissiva.. anche perchè adoro come lasciano la pelle >< certo… appena torno a casa… mi strucco come si deve!!

  4. elisa ha detto:

    L’altro giorno ero all’acqua&sapone e stavo per prendere quelle fialette di olio a caldo per i capelli, ho dato uno sguardo veloce all’inci così, giusto per…il dimethicone era al 2° o 3° posto così, non convinta, ho rimesso la scatolina sullo scaffale…adesso capisco che ho fatto bene!!! 😉

  5. Francesco ha detto:

    Soffro da una vita di dermatite seborroica. Il mio cuoio capelluto ha un aspetto decente durante il periodo estivo, ma da ottobre fino ad aprile- maggio, un tormento. Ho consultato dermatologi, usato la quasi totalità di shampoo indicati,(alcuni abbastanza costosi) ma con risultati scarsi ad eccezione di uno shampoo(Ektoselen). preso in Svizzera. Ultimamente sto usando uno shampoo(Elvive) che ha tra gli ingredienti il selenio S attivo. Ebbene, la cute è diventata pulitissima, non metto più le mani in testa per grattarmi. Durerà? Uso questo shampoo ogni 6-7 gg.

    • elisabetta ha detto:

      Prova a mettere 2-3 gocce di tea tree oil (estratto) in un contenitore insieme allo shampoo con cui ti trovi meglio, mescola e massaggia i capelli per qualche minuto. In 3 lavaggi già si nota la differenza. Io avevo un po’ di dermatite seborroica nella parte posteriore della testa e mi è passata per fortuna. I prodotti aggressivi che mi avevano consigliato quei cialtroni non sortivano assolutamente alcun effetto. Fammi sapere come va!

    • EvaVer ha detto:

      Io uso Dimenthicon , come unico l’ingridiente di Scar gel sulla cicatrice post – operatoria… Mi ha prescritto mio chirurgo !

      Invece , per la dermatite sebboroica unica cosa che funzionava veramente e una pasta russa a base di selenio, già dopo 2 volte di applicazione e passato tutto !! Shampoo non danno questo effetto ! Se vivi in una grande città, corri su un mercato Ukraino o russo e chiedi di portarti questa pasta, che non costa niente !

      Ho trovato in inglese http://www.russianproducts.com/en/health-beauty/hair-care/others/sulsena-pasta-2-selenium-sulfide

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...