Parliamone: Deodoranti e Aluminium

Il caldo orami è arrivato, dopo la pioggia, il vento e la fresca primavera ora ci ritroviamo qui a patire davanti al pc.

Questo primo sole però non è solo mare, ma anche sudore…e, almeno per me, è un grande problema, ogni anno cerco il deodorante perfetto ma con scarsi risultati, tutti sembrano il Sacro Graal all’inizio, ma dopo qualche ora… svaniscono, ed è quello il mio più grande problema. Quest’anno inoltre ho anche provato qualche deodorante senza alluminium e non mi sono trovata malissimo, però va detto che non durano come quelli che lo contengono. Ecco cosa ho provato:

Senza titolo-1

Neutro Roberts – Dermazero in Stick è l’ultimo che ho comprato e non nego che sono stata atratta dai suoi tanti 0%:

0% Antitraspiranti
0% Alcool
0% Sali di Alluminio
0% Parabeni

L’ho provato per circa 2/3 mesi e inizialmente mi piaceva molto, mi lasciava la belle fresca e senza cattivi odori, ma quando è iniziato il “grande caldo” non riusciva più a bastarmi, dopo circa 2/3 ore sembrava che fosse totalmente sparito e andava riapplicato. La cosa non mi è piaciuta perchè se sono fuori non ho sempre tempo di riapplicare il deodorante e rinfrescarmi la zona. Quindi dopo un pò è rimasto nell’armadietto del bagno e lo uso solo di rado. La cosa positiva però è che molte mie amiche dalla pelle del corpo sensibile non lo trovano aggressivo e lo usano anche dopo la depilazione, cosa che di solito non si può fare con molti deodoranti.

Per quanto riguarda l’Allume di Potassio ho cercato di comprarlo sotto diverse forme, sia in pietra che in spray, entrambi della Forsan, che è reperibile in molti ipermercati (coop, iper coop, progress, etc) ma in entrambe le formulazioni non mi ha soddisfatto. Davvero troppo blando per me… capisco però che sia il più naturale di tutti perchè composto realmente da un solo ingrediente naturale. Ho anche provato a farlo da sola, basta avere la pietra, reperibile in molte parafarmacie e ipermercati, bicarbonato ed acqua!

Ricetta per il Deodorante Spray Fai da Te:

  • 100g di acqua distillata
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • 3 cucchiaini di allume di potassio
  • oli essenziali a scelta (facoltativi)

Per prima cosa mettere l’acqua nel dispencer che avete scelto, potete riutilizzare anche quello di un vecchio deodorante, basta sterilizzarlo bollendolo se in vetro, oppure disinfettarlo con alcool se in plastica. Aggiungete poi il bicarbonato e l’allume di potassio e miscelate per bene, in modo che entrambi si siano sciolti, sicuramente resterà qualche residuo sul fondo, per questo è sempre bene scecherarlo prima di ogni utilizzo. Poi a scelta potete aggiungere 2/3 goccie di olio essenziale della profumazione che preferite. I più consigliati per i deodoranti solo lavanda e tea tree oil.

Questa ricetta Fai da te, da il risultato migliore, perchè delicata e rinfrescante, ma come durata ancora non mi soddisfa a pieno. Quindi per quest’anno sto anche provando questi nuovi deodoranti di Borotalco nella nuova profumazione al Muschio Bianco, che devo dire mi lasciano un buon profumo per tutta la giornata. In particolare quello in stick che spesso porto con me in borsetta.

DSCN3013Non hanno il classico odore dei deodoranti borotalco, che mi è sempre piaciuto, ma li trovo più delicati e con un bellissimo profumo di muschio bianco e un tocco di vaniglia (quasi impercettibile però).

cats

Visto che l’argomento deodoranti è molto in voga in questo periodo volevo proporvi alcuni articoli interessanti da leggere:

Voglio provare anche i deodoranti Cien, so che alcuni sono senza aluminium, ma ho fin ora avuto esperienze non molto buone. Sarei curiosa di sentire la vostra su questo argomento, e magari, se vi va, di dirmi quale deodorante usate e preferite per l’estate!

Annunci

12 pensieri su “Parliamone: Deodoranti e Aluminium

  1. MoniqueBBBAAA ha detto:

    Ciao! Qui mi cogli preparatissima…sono mesi che lotto con i deodoranti 🙂 Innanzi tutto ti faccio una domanda: ma i deo borotalco bianchi non contengono alluminio?
    Allora, io ho provato di tutto…derma zero, fai da te con bicarbonato, pietra allume… quando un deodorante non funziona, tra l’altro, unisco questi due elementi: prima passo la pietra e poi il deodorante. L’efficacia raddoppia e io riesco almeno a terminare il prodotto.
    In questo periodo estivo l’unico deo che mi funzione è quello all’Hamamelis di Yves Rocher, che però contiene sempre un alluminio, ma leggermente più delicato di quello al cloro…presto sul mio blog ne farò una review, so che non è il massimo della “naturalità”, ma un deodorante DEVE funzionare 😉
    A presto, ciao!

  2. Country Rose ha detto:

    Anche io ho provato quel deodorante di Roberts e non mi è piaciuto in estate, l’ho usato questo inverno per non gettarlo via. Io uso il Crystal di Roberts e lo trovo ottimo..

  3. Stella ha detto:

    Ciao Rosy, io purtroppo per motivi di peso delle valigie ho dovuto buttare un sacco di prodotti prima di partire tra cui due deodoranti, uno lycia spray antimacchie che sconsiglio vivamente e uno roll-on di una linea granire che qui in Italia ancora non c’è. Non ho avuto tempo di andare al supermercato per comprarne uno nuovo qui a Pisa e stamattina dopo la doccia ho usato il talco della felce azzurra classico e nonostante la calura e l’afa sta funzionando, non sento nessun cattivo odore e sono fuori casa da più di 6 ore, è la prima volta forse che uso un prodotto in polvere come deodorante però sono soddisfatta dell’esito :D… appena vado a fare spesa voglio provare anche io questa nuova linea di deodoranti della borotalco, mi sono trovata sempre bene con i loro prodotti 😉

      • Stella ha detto:

        Come puoi notare dal ritardo con cui ti scrivo sono incasinata anch’io purtroppo…domani consegno una parte della tesi e poi torno un po’ dai miei per una decina di giorni…devo fare mille cose, AIUTO!!! Un abbraccio grandissimo!!!!!

      • Fidya ha detto:

        Immagino…ero nella tua stessa situazione poco tempo fa. Cerca di stare tranquilla e fare tutto per bene. Ti mando un bacione

  4. ilbarbatruccodimokarta ha detto:

    ci sarebbe una lunga e lunghissima discussione da fare per l’alluminio nei deodoranti, che sfocerebbe nel fluoro dei dentifrici e nel petrolatum nei cosmetici…. Io ho provato a usare deodoascella senza alluminio, ma haimè il mio tipo di pelle non può permetterseli… e son dovuta tornare tristemente ai miei nivea alluminiosi…Il moroso invece con quello NeutroRoberts dermozero, si trova alla grande.. e va bhe 😄

Lascia un Commento/Saluto se ti va ♡

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...